Agriturismo nel Chianti | San Casciano in Val di Pesa

Località: Loc. San Fabiano, San Casciano in Val di Pesa (FI)

Arco temporale: Inizio lavori Giugno 2016

Ruolo svolto: Progettazione, misura e contabilità lavori, direzione lavori architettonica e strutturale, coord. per la sicurezza, impianti

L’immobile oggetto di intervento è un grande appartamento ubicato in un aggregato rurale risalente alla metà dell'800, immerso tra i meravigliosi uliveti e vigneti del Chianti Fiorentino, in una zona con caratteristiche paesaggistiche di grande pregio.

La proprietà, ha espresso la volontà di ricavare dall’unità abitativa tre camere da destinare ai futuri ospiti dell'agriturismoa, oltre ad una zona soggiorno con al centro un grande focolare, che servirà come accoglienza ospiti e spazio di convivialità; è stata data ampia libertà progettuale dalla committenza a patto che venissero mantenuti alcuni punti fermi fondamentali relativi al numero di camere e servizi e al numero di ospiti minimo che la struttura potrà accogliere.

Dopo diverse soluzioni progettuali con relativi computi metrici e studi di fattibilità, è stata trovata una soluzione che riuscisse a fondere il pregio storico-architettonico dell’edificio con le funzionalità richieste. 


Wood Box | Abetone

Località: Abetone (PT)

Arco temporale: Inizio lavori Giugno 2013

Ruolo svolto: Progettazione, misura e contabilità lavori, direzione lavori, coordinatore per la sicurezza, arredi

Armonioso ed avvolgente, il rigore spaziale scaturisce dall’attenta simmetria degli arredi, dalla purezza delle forme, dalla luminosità del bianco sapientemente alternata dalla dolce sfumatura del legno di rovere e al nitore grigio della pietra. Sfruttare al meglio lo spazio, abitare in un interno contemporaneo pur conservando l’impronta di un classico stile montano: dopo un accurato studio dello spazio, l’architetto ha ricavato dall’appartamento, realizzato come se fosse un semplice contenitore rivestito in legno, un soggiorno, una cucina , due camere da letto e 2 sale da bagno il tutto distribuito su tre livelli distinti. Grande attenzione è stata prestata alla scelta dei materiali, soprattutto il legno di rovere, trattato per sembrare invecchiato, poi tinto, sbiancato e utilizzato a doghe per la boiserie delle pareti, per il parquet e per le porte.

Uno stile essenziale e ricercato, moderno ma vissuto, nato dall’accostamento di pregevoli pezzi di design inseriti con naturalezza tra la calda tonalità del legno.